Napoli, 17 dicembre 2017, II Domenica di Avvento: S. Messa cantata in Rito Romano antico (D. Spataro)

Annunci

Festa dell’Immacolata Concezione di Maria SS., Regina di Napoli: foto della S. Messa in Rito Romano antico

8 dicembre 2017
Santa Messa cantata in Rito Romano Antico per la festività dell’Immacolata.

Santuario di San Gaetano – Napoli

A cura del Coetus Fidelium “San Gaetano e Sant’Andrea Avellino” e del Real Circolo Francesco II di Borbone.

Celebrante: Don Giorgio Lenzi dell’Istituto Buon Pastore, Cappellano di Merito del Sovrano Militare

Ordine Costantiniano di San Giorgio e segretario di Sua Eminenza Rev.ma il Card. Darìo Castrillon-Hoyos, Gran Priore del SMOC.

Con la partecipazione del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e del III Reggimento Fanteria di Linea Principe.

 

Continua a leggere

Festa dell’Immacolata a Napoli: S. Messa cantata in Rito Romano antico nel Santuario di San Gaetano con il Real Circolo Francesco II di Borbone e l’Ordine Costantiniano di S. Giorgio (celebrante: Don Giorgio Lenzi, IBP)

IMG_1940

Basilica Santuario del Gesù Vecchio – Immacolata del Ven. Don Placido Baccher

venerdì 8 dicembre 2017 – Immacolata Concezione di Maria SS.

Santuario di San Gaetano – Napoli

ore 11.30 S. Messa cantata in Rito Romano antico

celebrante: Don Giorgio Lenzi, Istituto del Buon Pastore, Cappellano di Merito e Segretario dell’Eminentissimo Cardinale Darìo Castrillon Hoyos, Gran Priore del Sovrano Militare Ordine Costantiniano di S. Giorgio

La celebrazione è promossa, oltre che dal Coetus fidelium «San Gaetano e Sant’Andrea Avellino», dal Real Circolo Francesco II di Borbone; assisterà una Delegazione di Napoli e Campania del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, guidata dal Marchese Carlo de Gregorio Cattaneo, Principe di Sant’Elia, Delegato di Napoli e Campania per l’Ordine quale rappresentante del Gran Maestro, S.A.R. Don Pietro di Borbone – Due Sicilie, Duca di Calabria, e una rappresentanza del 3° Regg.to Fanteria di Linea Principe.

Non sarà superfluo aggiungere che l’iniziativa è priva di qualsivoglia significato politico, partitico e/o polemico.

Novena in preparazione alla festa dell’Immacolata Concezione (29 novembre – 7 dicembre)

Cari Amici e Lettori,

Domani ha inizio la Novena alla Vergine Immacolata, Regina di Napoli. Invito tutti ad unirsi in preghiera, recitando quotidianamente il S. Rosario e l’Orazione riportata infra, tratta da un antico libretto di preghiere. Preghiamo in particolare per la S. Chiesa, per il Papa, per i nostri Sacerdoti, per il nostro Coetus fidelium «San Gaetano e Sant’Andrea Avellino» e per la nostra amata città di Napoli.

Ad Iesum per Mariam!

IMG_2199Novena all’Immacolata Concezione

Vergine gloriosissima, io mi rallegro con Voi, che nella vostra Immacolata Concezione riportaste sì bel trionfo, e dell’antico serpente, e del peccato ancora. Sia pur benedetto l’altissimo Iddio, che a Voi sola, fra tutti quanti i figliuoli d’Adamo, si degnò concedere il raro singolarissimo privilegio d’essere preservata immune dal peccato originale. Deh! pertanto, giacché foste sì pura, sì bella, sì immacolata, muovetevi a compassione di me, sì immondo, sì reo, sì peccatore; e come Dio a Voi porse la destra acciocché non cadeste nella colpa originale, così Voi ora a me porgete la mano, acciocché non cada nelle colpe attuali, né giammai permettere, o Maria, che prevalga contro di me quell’infernale dragone, a cui nel primo istante dell’esser Vostro schiacciaste gloriosamente il capo, ed umiliato e vinto tenete sotto i Vostri piedi. Questa è la grazia che nella presente novena umilmente Vi chieggo, e, affine di ottenerla, Vi offro questo piccolo tributo di benedizioni e di lodi in ringraziamento al Signore di sì bel privilegio che Vi concesse, ed in attestato di giubilo per vederVi da Lui cotanto privilegiata.

Si dicano poi dodici Ave Maria, e ad ognuna la giaculatoria:  Sia benedetta la santa ed immacolata Concezione della beatissima Vergine Maria, Madre di Dio. (Indulgenza di 300 giorni. Leone XIII, 10 sett. 1878).

Foto dell’Ordinazione Diaconale in Rito Romano antico di Dom Gregorio Ribeiro Paulo, OSB Norcia (12 novembre 2017, Campos)

Lo scorso 12 novembre il caro amico Dom Gregorio Ribeiro Paulo, monaco benedettino di Norcia,  è stato ordinato diacono (usus antiquior del Rito Romano) a Campos da Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Fernando Arêas Rifan, Vescovo dell’Amministrazione Apostolica «San Giovanni Maria Vianney».

Assicuriamo a Fra Gregorio il nostro costante ricordo nella preghiera, formulando vivissimi auguri per l’importante traguardo raggiunto.

 

Ecco alcune foto:

Continua a leggere